ASCOLTA L'ARTICOLO

Il Comune di Castelvetrano ha messo a bando l’assegnazione di alcune strutture sportive della città. La procedura è stata aperta e si chiuderà entro fine settembre, termine ultimo indicato per la presentazione delle istanze. Per la durata di 6 anni l’ente vuole affidare il bocciodromo, la struttura di via Piersanti Mattarella che da anni è chiuso. Il canone annuo è stato fissato in 5 mila euro annui. Sempre in via Piersanti Mattarella il Comune ha messo a bando di assegnazione anche il campo da tennis, fino a questo momento affidato al Circolo del tennis. Su questo immobile pesava una questione aperta con l’Asp Trapani: il terreno è, infatti, dell’Asp mentre il campo è stato costruito dal Comune. Ora i due Uffici legali stanno risolvendo l’accordo tra i due enti: l’Asp Trapani dovrebbe cedere il terreno e in cambio il Comune dovrebbe concedere un piano dell’Informagiovani. Per il campo da tennis l’assegnazione avverrà per 6 anni, con un canone annuo di 4.880 euro. In assegnazione anche il campo di calcio a 5 e le strutture annesse di via Tripoli. Anche in questo caso l’assegnazione sarà per 6 anni. Tutta la documentazione necessaria per partecipare ai bandi è pubblicata sul sito internet del Comune.

AUTORE.