ZANCANA Castelvetrano

Nei primi sei mesi del 2018 sono state fatte 1.241 ispezioni su 475 ponti, 23 delle quali hanno richiesto un approfondimento di secondo livello, per una media di circa due ispezioni a viadotto. Lo ha detto l’amministratore delegato e direttore generale di Anas Spa Gianni Vittorio Armani.

L’attività di monitoraggio su ponti e viadotti della rete autostradale ha frequenza trimestrale, “con approfondimenti laddove sia necessario”. Ed è proprio in seguito alle periodiche ispezioni effettuate dai tecnici di Anas, che è stata disposta la chiusura dei ponti Agrò e Fiumedinisi, ubicati rispettivamente ai km 35,100 e 25,350 della strada statale 114 “Orientale Sicula”.

L’interdizione al traffico è stata decisa, in via prudenziale, poiché è stato rilevato un aggravio delle condizioni di degrado delle due opere, che potrebbe costituire pregiudizio per la sicurezza della circolazione. Il transito viene deviato sulle passerelle già aperte al transito lo scorso anno, appositamente costruite da Anas per consentire i lavori di rifacimento dei due ponti.

In particolare, per il nuovo ponte Agrò è stato già pubblicato apposito bando di gara, mentre sono in fase di avvio le procedure di gara relative al ponte Fiumedinisi.

Anas, società del Gruppo FS Italiane, raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile sul sito web www.stradeanas.it