Approvata in consiglio comunale con voto unanime la mozione del Partito Democratico presentata dai consiglieri comunali Monica Di Bella e Marco Campagna per l’istituzione di uno sportello comunale che si propone di dare le giuste indicazioni e orientare le imprese, partite IVA, lavoratori autonomi, che stanno vivendo delle difficoltà a causa della crisi pandemica e hanno bisogno di un supporto verso l’accesso agli strumenti comunali, regionali, nazionali e a tutte forme di sostegno economico previste dai recenti decreti.

In momento in cui la crisi economica, le crescenti povertà e disuguaglianze sociali, la prospettiva di intercettare parte degli ingenti capitali promessi dall’Unione Europea e di reinvestire capitali di illecita provenienza nell’economia legale, apriranno grandi spazi di manovra e nuove opportunità di arricchimento e di acquisizione di potere per le organizzazioni criminali. In un clima drammaticamente emergenziale i capitali di provenienza illecita, sfruttando la crisi di liquidità, cominciano a circolare indisturbati tra imprese e consumatori, soprattutto nei settori più fragili dell’economia, quali i commerci al dettaglio, la ristorazione, i bar e le piccole e medie imprese, le attività turistiche, che sono certamente i più colpiti dalla crisi.

E questa la vera forza delle mafie, che si propongono come “agenzie di servizi” in un perverso intreccio tra domanda e offerta di servizi criminali. Se nell’immediato futuro lo Stato non sarà in grado di rispondere alla disperata domanda di sostegno alle imprese, alla produzione e all’occupazione, si rafforzerà l’offerta criminale con il suo carico di controllo dell’economia.
Rischiamo, una crescita esponenziale dell’economia sommersa tutto in nero, niente contratti e solo contante, terreno elettivo delle mafie ma anche utile come ammortizzatore sociale.
Con lo spirito di dare un segnale forte nel nostro territorio, la mozione impegna l’amministrazione che ha manifestato la propria disponibilità ad attivarsi alla creazione di questo spazio informativo attraverso l’ausilio di tecnici delle associazioni di categoria e del credito bancario.

Gruppo consiliare PD Castelvetrano
Partito Democratico Castelvetrano