giuseppe cimarosaIl presidio partannese dell’Associazione Antimafie “Rita Atria” esprime vicinanza a Giuseppe Cimarosa, giovane che si è reso protagonista di un gesto tutt’altro che scontato di condanna nei confronti della mafia.

Esprime apprezzamento per l’impegno con il quale quotidianamente – non senza difficoltà – porta avanti il proprio lavoro nel suo centro di equitazione di Castelvetrano, supportato dalla famiglia e dagli allievi che non lo abbandonano, ragazzi con i quali intende tracciare un percorso formativo basato sui valori della legalità.

“Desidero unicamente che la mia storia sia utile alla causa” ha dichiarato lo stesso Cimarosa.

Auspichiamo pertanto che la società civile, in primis le istituzioni e le altre associazioni del territorio, manifestino la propria presenza al fianco di Giuseppe, perché la sua scelta di rottura non resti vana ma sia d’esempio positivo per le nuove generazioni e messaggio di speranza nella lotta alle mafie.

Associazione Antimafie “Rita Atria” Partanna