Ciro Caravà

Il circolo PD di Campobello di Mazara esprime soddisfazione per l’esito del processo che ha visto coinvolto l’ex Sindaco Ciro Caravà e, con esso, l’immagine etica e morale di un’intera comunità.

Nel corso dell’ultimo quinquennio, infatti, la società Campobellese ha vissuto una delle più brutte pagine della propria storia politica. Ciò nonostante, il PD ha sempre partecipato attivamente nella vita amministrativa con progetti mirati allo sviluppo della città.

Nostro malgrado, abbiamo visto svanire anni di lavoro, occasioni di crescita culturale. Percorsi di lavoro intrapresi, quali la programmazione territoriale, politiche sociali, opere in fase di finanziamento, sia nell’ambito dell’edilizia scolastica che di risanamento ambientale, hanno subito una brusca interruzione causata dallo scioglimento del Consiglio Comunale e dalla successiva fase di Commissariamento, diffondendo fortemente una politica del sospetto e provocando un forte danno economico nella nostra città, che ancora oggi continua a pagare le conseguenze.

Il PD chiede con forza alle istituzioni tutte un fattivo intervento affinché si possa ridare speranza, onorabilità e dignità al nostro Comune profondamente ed ingiustamente offeso.