sacro profano 2

La nostra intenzione è far rivivere il centro storico di Castelvetrano….lo hanno capito tutti, con questo evento vogliamo dare un segnale forte che renda il Sistema delle Piazze protagonista di un sabato sera…… non un sabato qualunque ma questo sabato sera !!!!

Metti una antica Chiesa della Controriforma, sconsacrata, e sede ormai di mostre e vernissage; metti una delle più numerose corali Gospel della Foresta Nera; metti un fender e una batteria; metti un’ambientazione che aspira al Sacro in ogni sua forma, in ogni suo respiro, in ogni sua intonazione….metti tutto questo e vivrai nella tua anima l’emozione del Sacro attraverso la musica nera che l’Europa ha fatto propria.

Metti due artisti della nostra terra, due modi diversi di lavorare, corpi che diventano arte, la contrapposizione tra due modi di costruire body-style completi.Un work in progress che si fa ritmo grazie all’apporto musicale di un DJ che fonde le due playlist degli artisti in un crescendo rossiniano, fino ad entrare nell’anima attraverso il corpo e arrivare nei meandri più nascosti.

Metti una band di gente seria che vive la passione della musica, dal vivo,esclusivamente e spudoratamente dal vivo, senza tappeti, senza basi, senza pattern che celino gli imprevisti del ” suonare” : gente semplice ma che ha le mani segnate dai tasti bianchi e neri, dalle bacchette di legno, dalle corde; gente che ha nel graffio del suono e della voce il suo upgrade più coinvolgente.

Metti un Itinerario enogastronomico, un menù, non una semplice degustazione; una festa per gli occhi, per il palato e per la nostra anima.Due plance, sotto l’egida del Sacro e del Profano; due modi di intendere la tradizione nelle sue materie prime peculiari e nelle sue note caratterizzanti. Per finire, Sacro e Profano si fonderanno, tra le sapienti mani dello Chef, nella antica preparazione di busiate di Tumminia, con sarde di Selinunte, rigorosamente in Bianco. La padella ciclopica allestita in Piazza saluterà sul fare del giorno nuovo l’ INCONTRO, a tavola, del Sacro e del Profano.

Metti tutto questo ed ecco SACRO E PROFANO evento artistico-culturale-gastronomico di CastelvetranoShopping, nata da una collaborazione con OverJoyed Gospel Chor (famoso Coro Tedesco) e sviluppatosi assieme a Partner di tutto rispetto come l’Art-Director Giacomo Bonagiuso, artisti come Fabio Ferrara e Giavanna Gualtieri, con Musiche a cura della Selinon Band, grafiche dell’Achitetto Marco Nicola Billeri, performer dell’Akkademia del Teatro Selinus come Valentina Calandra, Silvia Mauro, Alessandro Nocera e Francesco Pompeano, menù a cura di Zenobia, vini della cantina Ferreri, prodotti Sponsorizzati da realtà del territorio quali Molini del Ponte, Caseificio Cammarata, Azienda agricola Biologica Augello, Marmellate Biologiche Euphoria, condiviso da Iart , Slow Food e naturalmente patrocinato dal Comune di Castelvetrano

Ci credono associazioni come il ” Canto del Marrobbio” di Mazara, A’disa Castelvetrano, G.O.M.P.A, Distretto Belice e Belice Valle che stanno supportando mediaticamente l’iniziativa, ma sopratutto ci crediamo noi di CastelvetranoShopping e Zenobia Lounge Bar che non vediamo l’ora di far rivivere un luogo storico di innegabile fascino e bellezza, in una serata speriamo indimenticabile !!!!!!
Giovanni Billeri