[Comunicato stampa – La Sinistra per Castelvetrano] La Sinistra per Castelvetrano nel rispetto dovuto alla Commissione prefettizia insediatesi nel Comune in seguito al decreto ministeriale dal quale si evincono “accertati condizionamenti dell’attività amministrativa da parte della criminalità organizzata”, ritiene che attraverso il lavoro dei Commissari si possa dare alla cittadinanza una opportunità per ripartire secondo gli inderogabili principi di legalità, trasparenza, democrazia e buone pratiche politiche.

Reputiamo che i fatti accaduti siano il prodotto fallimentare delle politiche di centrodestra che avvicendandosi, hanno amministrato da un ventennio il governo della città. Auspichiamo che il sistema radicato di connivenze tra mafia, politica e massoneria deviata possa essere definitivamente smantellato al fine di riattivare il tessuto economico e socio-culturale del nostro territorio.

A tal proposito la Sinistra per Castelvetrano rinnova l’appello alla parte sana del paese per costruire dal basso un progetto di sinistra alternativo, rispetto alle culture neoliberiste e aperto ai conflitti dei movimenti dei lavoratori e delle lavoratrici.

Comunicato stampa – La Sinistra per Castelvetrano