Salve a tutti. Siamo i S.O.W.K. È lecito chiedersi:” ma chi sono questi?”
Il nome del nostro gruppo, S.O.W.K., è l’acronimo del titolo del brano di Keane,Somewhere Only We Know, che in italiano significa :“un posto che solo noi conosciamo”.

Abbiamo preso ispirazione dal testo di questo brano che vi invitiamo a leggere che ci ha dato lo stimolo per iniziare questo progetto di cui andiamo molto fieri e che speriamo abbia un riscontro positivo per questa città che non merita di finire nel dimenticatoio.

S.O.W.K è un gruppo di ragazzi nato per la comune voglia di dare anima ad una città che ormai non ce l’ha più. È un gruppo di ragazzi che nel weekend cammina per le strade di Castelvetrano e si chiede dove siano tutti: coetanei, famiglie e anziani. Che non comprende come una città con un grande potenziale come Castelvetrano sia ormai da anni vuota e spenta.
S.O.W.K è un gruppo di ragazzi che spesso sente racconti dai propri genitori su come fosse affollata Piazza Matteotti e di come un tempo questa fosse la città più movimentata della Valle del Belice e non riesce a darsi una risposta, a capire come tutto sia finito. Magari alcuni di voi avranno visto foto di nonni, zii e genitori di una Castelvetrano piena di persone, di allegria e di vita.

Tante sono le attività e i progetti che vorremmo proporre che nascono ispirati da un solo scopo: cercare di rianimare Castelvetramo ma sopratutto i suoi cittadini, invogliando i giovani ad uscire e ad esprimersi in ogni forma d’arte,a creare dei luoghi di incontro e cercare di far rinascere in tutti noi il senso di Comunità.
Uno dei primi progetti che abbiamo in mente è quello di valorizzare luoghi come la villa e la piazza del centro storico.
Sarebbe bello poter passeggiare per la piazza con giovani della città che si esibiscono dal vivo ed avere la possibilità di degustare prodotti locali.
Per la villa le idee sono tante, iniziando da serate a tema con musica e cibo, continuando poi con un percorso atletico simile a quello dell’area attrezzata da attivare affinché la villa possa diventare non solo luogo di ritrovo ma anche stimolo per uno stile di vita più sano.
Vorremmo inoltre collaborare con la Scuola attivando laboratori di artigianato e di lettura a cui stiamo lavorando per cercare di creare qualcosa di originale e divertente che riesca ad appassionare i giovani.
Come tutti sappiamo, quest’anno i mercatini di Natale non ci saranno: bene noi vorremo impegnarci anche a ricreare l’atmosfera natalizia nella città e in futuro contribuire con le nostre attività anche durante altre festività.

Il nostro obbiettivo è inoltre quello di dare la possibilità ai giovani di scegliere, a secondo i loro talenti, fra diverse opzioni realizzando Castelvetrano tantissime attività che non sono mai stata portate avanti.
Vorremmo realizzare progetti coinvolgendo anche gli extracomunitari che hanno tanto hanno da darci : sentire le loro storie e creare momenti di condivisione per conoscere le loro tradizioni, usi e costumi.
Il nostro più grande desiderio è quello di realizzare un Centro Culturale, un luogo dove i ragazzi o chiunque voglia, possa esprimersi e condividere, disegnando, suonando, cantando, leggendo, scrivendo e creando, dando libero sfogo alla propria immaginazione, socializzando e apprendendo. Questo meraviglioso progetto richiederà sicuramente un tempo più lungo.
Ci rendiamo sempre più conto di quanto noi Castelvetranesi siamo demoralizzati e rassegnati. Lo comprendiamo ma non vogliamo rassegnarci: teniamo a questa città che ha ancora tantissimo da offrire, ma ha bisogno che tutti i suoi cittadini si uniscano e creino una solida rete che contrasti quella tendenza all’individualismo che ha sempre contrastato il senso di appartenenza, l’interesse comune. Per realizzare i progetti contiamo sulla città di Castelvetrano con la certezza che non ci deluderà.
Abbiamo già in programma un primo evento di cui presto uscirà la locandina con tutte le informazioni. L’invito a partecipare è rivolto a tutti, sperando di incontrarci in piazza quel giorno.

Come tutti sappiamo quest’anno i mercatini di Natale non ci saranno: bene noi vorremo impegnarci anche a ricreare l’atmosfera natalizia nella città e in futuro contribuire con le nostre attività anche durante altre festività.

IL GRUPPO S.O.W.K.
COORDINATRICE : Dott.ssa GRAZIELLA ZIZZO