Essepiauto

Il 13 ottobre del 2015 veniva a mancare Vito Li Causi, figura politica ed imprenditoriale che ha lasciato un importante segno nella storia di Castelvetrano e di tutto il Belice. Dopo aver fondato il Vanico, nel 1976, ha sempre seguito, con grande determinazione, questo progetto che non ha mai smesso di crescere fino alla realizzazione di una Casa di Cura per la degenza riabilitativa con quasi 100 posti letto. Nel centro, tra i più importanti d’Italia, la Sala Convegni porta proprio il suo nome.

Vito Li Causi è stato docente universitario della materia “idrokinesiterapia”, tre volte sindaco della Città di Castelvetrano Selinunte e nella XV legislatura è stato eletto alla Camera dei deputati. La sua figura di uomo di altri tempi ha lasciato un vuoto non solo nella sua famiglia ma anche nel cuore di coloro che hanno avuto il piacere di conoscerlo.

La Casa di Cura Riabilitativa nata come “Vanico” quest’anno ha cambiato denominazione in “Vittoria”. Una vera e propria “vittoria” è stato poter aprire la struttura nel 2015 ed ogni giorno è una “vittoria” poter accogliere nella sua Castelvetrano, pazienti da tutto il territorio nazionale. Un’altra importante “vittoria” è arrivata negli scorsi giorni e presto sarà annunciata alla comunità.

Queste le parole di Valentina, figlia di Vito Li Causi: “È sempre incessante e viva la presenza di un uomo che ha lasciato un segno indelebile nella vita mia e di tantissime persone e che continua, giorno dopo giorno, a sostenere il nostro operato che, oggi, ha reso ancora più forte e splendente la sua creatura, il Vanico! Un uomo che ha creato e pensato in grande come pochi, con lungimiranza e concretezza!

Oggi continua a vivere.. sempre.. in quel servizio “fiore all’occhiello”.. come lui desiderava! Questo è il modo più bello per sentirti vicino papà!