ASCOLTA L'ARTICOLO

Si cercano tre tunisini, una donna e un uomo, nella zona del trapanese e in particolare nell’area di Mazara del Vallo, per un cortometraggio di respiro internazionale che sarà girato nelle prossime settimane, firmato dal regista siciliano Fabio Schifilliti. Si tratta di un’opera prodotta da Arknoah di Francesco Torre: una storia vera che parte da un fatto di cronaca avvenuto a Messina nel 2015 e che ha destato grande clamore perché tocca temi di grande attualità. I dettagli del film e il soggetto saranno illustrati successivamente. Al momento si cercano tre figure: una donna tunisina, intorno ai 55 anni, di costituzione robusta (esperienze di recitazione bene accette perché avrà un ruolo parlato); un’altra donna tunisina, sui 40 anni circa e preferibilmente di corporatura esile; infine, un uomo, dai tratti tunisini (non per forza tunisino), intorno ai 60 anni e di corportura media. Le persone interessate, che possono provenire anche da altre zone e non solo da Mazara, sono invitate a mandare le foto e le caratteristiche entro il 12 maggio per una prima selezione all’indirizzo email: associazionearknoah@gmail.com. Chi avrà i requisiti previsti sarà contattato per un casting dal vivo. Per informazioni è possibile contattare il cel 348 372 6982.


Nella foto: il regista Fabio Schifilliti.

AUTORE.