Promette l’ottava meraviglia del mondo con la ricostruzione del “Tempio G” a SELINUNTE e l’abbattimento delle pale eoliche ‘della mafia’ per il suo progetto di Rinascita della Sicilia.

Nella prima uscita pubblica da neo Assessore ai Beni Culturali e Identità Siciliana, Vittorio Sgarbi torna sul progetto di ricostruzione del maestoso Tempio della collina orientale di Selinunte. Ecco il servizio andato in onda ieri su La7 durante il programma “L’Aria Che Tira” condotto da Myrta Merlino.