Il Sindaco della città di Castelvetrano Selinunte, Avv. Felice Errante, rende noto che l’Amministrazione ha deliberato di concedere all’associazione L’Agave l’organizzazione dei tradizionali festeggiamenti del Carnevale castelvetranese.

Considerato che il programma politico di questa civica Amministrazione prevede la riscoperta e la valorizzazione di antiche tradizioni popolari che nei secoli hanno caratterizzato la storia e la vita di questa città, fra le quali un posto di rilievo occupa la ricorrenza del “Carnevale”, i cui festeggiamenti, tramandati con la dizione «li jorna di li sdirri”, risalgono al 17° secolo, e culminano con la lettura del testamento che, in modo ironico ed un poco licenzioso, passa in rassegna i personaggi più in vista ed i fatti più significativi della città, ed a seguire la tradizionale abbruciatina di li Nanni, che rappresentano metaforicamente il continuo rinascere e morire dell’esistenza.

carnevale castelvetrano

Abbiamo ritenuto di portare avanti, seppur con un modestissimo contributo, largamente inferiore a quello degli anni precedenti, l’organizzazione del Carnevale- ha detto il Sindaco- per tale motivo ringrazio il gruppo dell’Agave che con passione ed impegno, e con tempi molto risicati, sta allestendo le manifestazioni”

Il programma, prevede una serie di iniziative nelle giornate di domenica 07 e martedì 09 febbraio nel Sistema delle Piazze, con la presentazione dei personaggi del Nannu e della Nanna a seguire l’esibizione delle scuole di danza della città che, in maschera, proporranno una serie di coreografie, intrattenimento musicale e personaggi dei cartoni animati che faranno divertire i bambini. Nella giornata di martedì inoltre ci sarà la lettura del testamento e la tradizionale abbruciatina che sarà trasmessa in diretta streaming, per consentire ai castelvetranesi emigrati nel mondo di poter assistere ad un appuntamento molto atteso.