Sono stati conclusi i lavori per realizzare un varco tagliafuoco all’interno del Parco archeologico di Selinunte. A operare sono stati i dipendenti dell’Azienda Forestale di Trapani (in collaborazione col Corpo Forestale) che lo hanno realizzato quasi all’altezza di dove si trovava – prima della realizzazione delle dune – il passaggio a livello. Il varco tagliafuoco consentirà, altresì, di rendere visibile il Tempio E e il Fuso della vecchia dall’esterno del Parco. «L’intervento è avvenuto nell’ambito del rinnovato dialogo istituzionale iniziato tra la consulente Chiara Modica Donà Dalle Rose e il precedente direttore del Parco Enrico Caruso – ha spiegato il sindaco Enzo Alfano – così è stato raggiunto lo scopo che è quello di poter ammirare da un piccolo tratto aperto, uno scorcio significativo dei templi che potesse anticipare le meraviglie custodite al suo interno». All’interno del Parco la pulizia di altre zone è stata a carico dello stesso ente.