Voglimi SELINUNTE

Dopo otto anni dall’ultima campagna, la Missione Archeologica dell’Università di Urbino torna a Selinunte. L’immenso Tempio G sarà nuovamente protagonista dell’attività di scavo, rilievo e ricerca svolta dall’équipe urbinate guidata dal prof. Oscar Mei e composta da Graziella Barozzi, Lorenzo Cariddi e Laura Invernizzi, con la partecipazione di Francesco Fabio Scirè.

La missione opera nel solco tracciato dal Prof. Mario Luni e dal restauratore Gastone Buttarini, che hanno iniziato e portato avanti per molto tempo il progetto di rilievo del tempio periptero più grande del Mediterraneo. A loro è dedicato il nostro lavoro.