ASCOLTA L'ARTICOLO

È stato necessario l’intervento di un aereo Canadair per spegnere le fiamme dell’incendio che si è sviluppato nella tarda mattinata di oggi nell’area esterna nord del Parco archeologico di Selinunte e che poi ha raggiunto a ridosso l’area archeologica della Malophoros. Le fiamme sarebbero state appiccate al canneto presente lungo il fiume Modione e poi, con le forti folate di vento, hanno raggiunto l’area interna del Parco ma sono state domate prima che arrivassero vicino i reperti archeologici. Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco del distaccamento di Castelvetrano, il Corpo Forestale e i volontari della Protezione Civile. Poi è stato chiesto l’intervento del Canadair che ha operato recuperando l’acqua nello specchio di mare antistante il Parco.

AUTORE.