Il Centro Studi Egeria di Castelvetrano organizza per domenica 10 settembre 2017 un appuntamento intensivo di YOGA E MUSICA con Gian Mario Conti, artista, musicista e insegnante di yoga.

L’incontro si svilupperà nella fascia oraria 10.00-20.00 presso l’Hotel Admeto in via Palinuro a Marinella di Selinunte. I partecipanti fuori sede possono arrivare anche il sabato e pernottare in hotel.

Una giornata dedicata al benessere e alla guarigione a livello fisico, psicologico, emozionale, spirituale, per calmare i pensieri, per mantenersi giovani e positivi, per alleviare l’ansia e stress della vita quotidiana, per un contatto più profondo con se stessi e con la propria anima con musica dal vivo.

E’ richiesto: materassino antiscivolo, cuscino, doppie calze e scialle per il rilassamento.

Info e prenotazione: 328.0291763

Conosciamo meglio Gian Mario Conti

Gian Mario Conti, Insegnante di Hatha Yoga, Arpista compositore e polistrumentista, esperto di cure naturali e reiki. Artista e ritrattista, musicista e performer, poeta, architetto di giardini zen. Ha lavorato in teatro componendo musiche per spettacoli nazionali e all’estero.

La sua ricerca interiore a contatto con la Natura lo porta a vivere per tre anni come un eremita sviluppando un profondo contatto con il divino. Ha vissuto per circa tre anni nella comunità di Ananda Assisi. Collabora con artisti quali Laura Marinoni, Maddalena Crippa, Federica Fracassi, Francesca Della Monica, e con registi tra i quali Christine Vandemorteele, Luca Gatta, Massimo Luconi, Andrea Macaluso, Ernani Maletta.

In ambito concertistico, si esibisce sia come solista che in formazioni cameristiche e ensemble in festival e rassegne di nuova musica sia in Italia che all’estero. Numerose le sue mostre a partire dagli anni ’80, in Italia fanno conoscere i suoi cicli pittorici: “Tempo dell’ assenzio”, “Uomo codice a barre”, “Crocifissioni”, “Totem”, Nidi” e nell’ambito della sua ricerca informale e sinestetica: “Tragitti”, “Bruciature”, “ciclo dei Verdi”, ciclo dei Rossi”, “Dipinti sindonici”.

Vive a Valbondione, un piccolo paese tra le prealpi Orobiche, in Val Seriana, a stretto contatto con la natura tra passeggiate nei boschi, musica, arte, yoga e meditazione.