Essepiauto

Sono iniziati in questi giorni i lavori di ripristino della recinzione esterna del Parco Archeologico di Selinunte. In alcuni punti (vedi foto) attraverso alcuni accessi della recinzione era possibile entrare nell’area di competenza dell’Ente per raggiungere la spiaggia dell’Acropoli.

I lavori per un complessivo di 18.465 euro sono stati affidati alla ditta di EPS di Palumbo Ottavio & C. di Palermo che sta provvedendo ai lavori urgenti di manutenzione e ripristino di tratti di recinzione onde salvaguardare il Parco da intrusioni ed atti vandalici. L’area interessata dai lavori, parte dal punto di confine con la Via Pigafetta fino al Gorgo Cottone, ad ovest dell’area archeologica. Per il completamento di questi lavori, l’Ente parco ha affidato inoltre alla ditta Pantaleo A. & Gullo G. di Castelvetrano la fornitura di 100 metri di recinzione in “orsogrill” al costo complessivo di 6.000 euro.