Essepiauto

C’era una volta il “Gran Tour” di Goethe & co., ci sono oggi blogger e influencer della nuova frontiera del marketing territoriale che prende il nome di “Destination Marketing”. Sono loro i nuovi player della promozione turistica, giovani viaggiatori esperti di Social Marketing che raccontano sui vari profili Instagram, Youtube, Facebook e via discorrendo le loro esperienze, i loro viaggi, i territori. Una “live experience” in diretta che, seppur per procura, viene vissuta come reale dai follower, che proprio dagli influencer traggono consigli e ispirazioni per scegliere mete di vacanze, ristoranti, alloggi, ma anche abbigliamento, trucchi e ogni aspetto del vivere sociale. Insomma, un Tripadvisor 3.0.

 

Ebbene, cambiano le mode e i modi, ma non cambiano molte delle tappe obbligate del Gran Tour Siciliano: in mezzo alle varie Palermo, Taormina e Agrigento, anche Selinunte mantiene il suo posto d’onore. Proprio oggi e domani fanno visita a Selinunte e al Parco Archeologico gli influencer di Spignattando, un blog che negli ultimi anni si è affermato come punto di riferimento per i viaggiatori gourmet. Su Instagram il loro hashtag #spignattandotosicilia racconta il tour on the road della giovane coppia tra scatti, video e tutto il repertorio dei nuovi format della comunicazione sociale. Partiti da Palermo, sono passati per la costa trapanese giungendo  a Selinunte.

Un’opportunità questa che le nuove amministrazioni non potranno e non dovranno sottovalutare, e che occorre cogliere al pari dei festival, concerti e manifestazioni che hanno esportato il brand di Selinunte in Italia e nel mondo.
Tutti pronti quindi a scoprire in che modo questi “influencer” vivranno la borgata: dalla scelta del b&b a quella dei ristoranti, passando naturalmente per la visita al Parco Archeologico, l’immagine del nostro territori passa ormai dagli occhi (e dai social) dei nuovi Goethe della comunicazione digitale.