L’Istituto nazionale di geofisica ha segnalato un terremoto in Provincia di Trapani alle ore 6:56 di oggi, mercoledì 9 settembre. Trattandosi di un evento sismico avvenuto in superficie, è stato chiaramente percepito dalla popolazione, in modo particolare ai piani alti delle abitazioni. Alcuni cittadini raccontando di avere avvertito una forte oscillazione del terreno preceduta da un boato.

“Un po’ di paura, ma fortunatamente nessuna conseguenza – ha commentato il sindaco, Domenico Venuti – Abbiamo avviato i primi controlli partendo dal centro storico e si è appena conclusa una riunione in Comune: al momento non sono stati rilevati danni. Da questa mattina sono comunque in contatto con la centrale operativa della Protezione civile regionale e ho attivato la Protezione Civile Comunale – Città di Salemi, così come i vigili del fuoco. Vi terrò informati su ulteriori evoluzioni. Intanto, vi ricordo il numero della Protezione civile comunale a cui potete rivolgervi per segnalare rischi o chiedere un aiuto: 0924.983699; 3336132072″

L’epicentro del terremoto di magnitudo ML 3.4 è stato individuato a 3 km a Nord della città di Salemi, ad una profondità di 1km ed una distanza di 3km dal centro dalla città. Nella lista dei Comuni entro 20km dall’epicentro troviamo: Vita, Gibellina, Calatafimi-Segesta, Santa Ninfa, Partanna, Castelvetrano.