La giovane liceale castelvetranese Gaia Bono, accompagnata dal maestro Giuseppe Pugliese, partirá il 26 settembre alla volta di Budapest per partecipare alla 1^ prova del Circuito Europeo Under-17 di sciabola dove incontrerà oltre 120 atlete provenienti da più di 20 nazioni di tutto il mondo ( compreso Russia e USA ).

Gaia nonostante la sua giovanissima età (13 anni) grazie alla sua posizione nel ranking nazionale (5^ posizione su oltre 140 atlete) è stata autorizzata dalla Federazione Italiana Scherma a partecipare alla gara e sarà una delle atlete che rappresenterà l`Italia alla gara di Budapest.

gaia bono