E’ sabato notte e si sa, il sabato notte è luci musica e divertimento fino a quando, tutto ciò smette di essere tuo, per appartenere a tuo figlio… nasce così una web-series, progetto realizzato in co-produzione Ford e Bananas (Cdp) con broadcasting in esclusiva sul sito del Corriere della Sera, concessionaria RCS. Clicca qui per vedere tutti gli episodi

Nel web le avventure di due padri, in attesa dei figli adolescenti appena fuori della discoteca, nell’abitacolo della ford kuga di uno dei due: la loro diversità complessa, la pesantezza di uno e la frustrazione dell’altro, evidenziano e muovono gag di comicità reale che smuove i sorrisi di chi in queste situazioni ci si trova ogni sabato in attesa che i propri figli escano dalla discoteca.

Buzzoole

Situazioni surreali che rasentano però una verità celata, perchè se è vero che il melo non dà pero è evidente che un figlio ha sempre da imparare da un genitore, e da una libertà concessa spesso ad una figlia “Allegra” non sempre questa risulta essere la scelta migliore condivisa da un altro genitore. Tra battute e sarcasmo è pur vero che la Ford è riuscita ancora una volta ad uscire dagli schemi, e lo ha fatto non solo con questa campagna ma anche con il prodotto in questione, la Ford Kuga protagonosta anche lei della fiction, Il primo Smart Utility Vehicle con trazione integrale intelligente, in grado di adattarsi a qualsiasi terreno.

Scenario di odierne dispute genitoriali e continui luoghi comuni ed immaginari, è un’auto che controlla automaticamente lo slittamento di ogni ruota e applica la coppia necessaria per ottenere la massima trazione su qualsiasi superfici, frena automaticamente la vettura diminuendo la velocità se il veicolo che precede viaggia più lentamente.

Riaccelera e torna alla velocità desiderata quando la strada è libera, e ha reso possibile aprire e chiudere il portellone con un semplice movimento del piede sotto il paraurti posteriore, aiuta a evitare gli incidenti, segnalando il rischio di collisione con il veicolo che precede e precaricando il sistema frenante in modo da avere subito la massima potenza, consente di aprire e chiudere Ford Kuga senza utilizzare le chiavi, semplicemente avvicinandosi e toccando la maniglia.

Una volta all’interno dell’auto, poi, non si ha bisogno di usare la chiave, individua lo spazio di parcheggio adeguato grazie ad appositi sensori e facilita la manovra, inoltre, un rifornimento rapido ed evita la possibilità di sporcarsi le mani non essendo presente il tappo carburante.

Ne avrebbero quindi strada da fare i due padri, in attesa dei figli, dato che questi rigorosamente in ritardo, se ne infischiano di coloro che li aspettano ansiosi davanti il locale cercando di immaginare la vita dei loro figli che si sa per ogni genitore rimarrà sempre un tabù almeno in età adolescenziale.