ASCOLTA L'ARTICOLO

Un riconoscimento al campione del mondo di parapendio a motore Pasquale Biondo. Lo ha consegnato il Comune di Santa Ninfa, che ha inteso in questo modo riconoscere i risultati sportivi del proprio concittadino, vincitore, a maggio, in Brasile, del titolo iridato nella categoria «decollo a piedi monoposto».
«Per aver portato in alto (in tutti i sensi) il nome di Santa Ninfa nel mondo» recitava la motivazione del riconoscimento, che intendeva premiare gli sforzi, l’impegno e la dedizione del 39enne campione del mondo.
A consegnare la targa, in occasione dell’ultima edizione della sagra della salsiccia, è stata l’assessore Linda Genco, che commenta: «È stato un onore consegnare una targa di riconoscimento al nostro concittadino Pasquale Biondo. Spero che il nostro campione del mondo possa essere preso da esempio da tutti quei giovani che, nascendo in piccole realtà, temono di essere impossibilitati a realizzare i loro sogni. Pasquale è invece la prova di quanto l’impegno ed il sacrificio siano strumenti fondamentali per raggiungere i grandi risultati».

AUTORE.