ASCOLTA L'ARTICOLO

In un video, le donne del Comune di Santa Ninfa esprimono la loro  solidarietà alle donne iraniane (che si battono contro un regime oppressivo), unendosi, attraverso il simbolico taglio della ciocca dei capelli, a quello che è ormai una sorta di coro internazionale: «Donne, vita, libertà» (questo il titolo del video). L’idea è stata dell’assessore alla Cultura Linda Genco: «ll taglio della ciocca dei capelli – commenta – è un gesto simbolico ma fortissimo, per esprimere solidarietà a chi ha perso la vita per una ciocca di capelli fuori dal velo, ed a chi rischia ogni giorno la vita per difendere i propri diritti. Noi – continua – abbiamo voluto esserci con questo preciso gesto, perché in esso c’è tutto il tema del valore dell’indipendenza delle donne, e perché è inconcepibile, insopportabile e fuori da ogni logica vedere donne morire per il solo fatto di anelare alla propria libertà».

AUTORE.