ASCOLTA L'ARTICOLO

Una serie di documenti storici riguardanti l’ex convento (poi chiesa) di Sant’Anna sono stati donati, nei giorni scorsi, al Comune di Santa Ninfa. I documenti erano in possesso del fiorentino Cesare Piazza, la cui famiglia era originaria di Santa Ninfa. Piazza, accompagnato dai palermitani Tony Piazza e Giovanni Accardi, anch’essi originari di Santa Ninfa, ha incontrato il sindaco, Giuseppe Lombardino, l’assessore alla cultura Linda Genco e il presidente del Consiglio comunale Carlo Ferreri, e ha donato i documenti direttamente al primo cittadino, che lo ha ringraziato a nome dell’Amministrazione e per conto di tutta la comunità.

Il materiale confluirà adesso nell’archivio storico in corso di formazione nella biblioteca comunale per opera degli appassionati e dei cultori del gruppo «Storia e tradizioni», formato, tra gli altri, da Pasquale Di Prima, Enzo Giambalvo, Giuseppe Bivona, Mario Di Stefano, tutti presenti all’incontro.

AUTORE.