“Il modo migliore di festeggiare, dopo aver restituito speranza agli italiani, sarà passare dalle parole ai fatti. Ora sono in ufficio, stasera in Veneto, a Vicenza e a Treviso, e oggi in Sicilia, la nostra frontiera. Difesa dei confini e rimpatri, riprendiamoci il nostro Paese”. Così scrive su Facebook il neo vice presidente del Consiglio e ministro dell’Interno, Matteo Salvini.

“Per gli immigrati clandestini – ha detto poi il ministro nel corso di un incontro in piazza a Vicenza – è finita la pacchia, preparatevi a fare le valigie, in maniera educata e tranquilla, ma se ne devono andare”.

“Sappiano gli uomini e le donne delle forze dell’ordine – ha aggiunto dal palco – che il ministro e 60 milioni di italiani sono con loro e guai a chi mette le mani addosso a un uomo o una donna in divisa”. “Sono stufo dei delinquenti che sono impuniti”, ha tuonato il ministro.

fonte. Adnkronos