Salvatore Ficili esce fuori dal Meetup Castelvetrano Selinunte. Lo ha annunciato lui stesso con un post sulla sua bacheca di Facebook: «Ringrazio gli attivisti e i simpatizzanti che mi hanno sostenuto in questi mesi e con i quali ho condiviso tanti bei momenti di crescita». Le vere ragioni che hanno portato Ficili a uscire dal Movimento di Grillo sono legate allo strappo col candidato sindaco Enzo Alfano.

Proprio Ficili a gennaio scorso chiese al Meetup di attendere qualche settimana – e sino al 20 febbraio (giorno in cui era attesa la sentenza del procedimento giudiziario che lo vedeva accusato di abuso d’ufficio e dal quale ne è uscito assolto) – per procedere alle elezioni del candidato sindaco all’interno del Meetup.

Ma l’assemblea ha, invece, scelto di procedere alle elezioni, indicando Alfano, «con una modalità discutibile» ha detto Ficili. Era stato lo stesso Salvatore Ficili a informare il Comitato di garanzia del Movimento a Roma della sua vicenda giudiziaria, chiedendo – anche in quel caso – di attendere la sentenza del 20 febbraio. «E il Comitato accordò l’attesa» ha ribadito Ficili. Il Meetup locale, invece, ha deciso diversamente. «Voglio impegnarmi per la mia città»ha detto oggi al telefono Salvatore Ficili, che già ha avuto contatti con altre liste civiche che saranno presenti alla prossima competizione elettorale del 28 aprile.