Sono proseguite in due pozzi di via san Martino, a Salemi, le ricerche di Angela Stefani, la casalinga di 48 anni originaria del Bolognese la cui scomparsa, lo scorso 5 febbraio, è stata denunciata dall’ex marito. I vigili del fuoco del nucleo specializzato Saf (Speleo-alpino-fluviale)del Comando provinciale di Trapani e del distaccamento di Castelvetrano, hanno prosciugato due invasi. Ma la loro ispezione ha dato esito negativo.

Nei giorni scorsi i sommozzatori dei vigili del fuoco avevano ispezionato due laghetti artificiali e anche in quel caso l’esito era stato negativo.