Quest’anno è stata dedicata al Safer Internet Day la data di Martedì 9 Febbraio 2021, Giornata Mondiale della Sicurezza in Rete, istituita e promossa dalla Commissione Europea. Il Safer Internet Day (SID), nato nel 2004 nell’ambito del primo Safer Internet Action Plan, nel corso degli anni è diventato un evento internazionale che viene ormai celebrato in più di 170 Paesi di tutti i continenti e che mira a promuovere un uso più sicuro e responsabile della tecnologia online da parte dei bambini e dei giovani di tutto il mondo.

I docenti dell’Istituto, nel rispetto delle norme anti-Covid, hanno proposto agli alunni attività didattiche laboratoriali, al fine di favorire un uso sempre più consapevole della Rete, che ha rappresentato fin dalla prima fase di pandemia COVID-19 ed ancora oggi uno strumento di grandi opportunità di apprendimento ed acquisizione di nuove conoscenze, abilità e competenze, ma anche un luogo di rischi, soprattutto per gli utenti più piccoli.
Per mantenere costante l’attenzione al contrasto del fenomeno del cyberbullismo, durante il mese di febbraio, saranno sviluppati diversi percorsi formativi di sensibilizzazione sul tema.
Gli alunni delle classi 5^ D e 5^E, guidati dalle insegnanti Inella Signorello ed Elisa Cangemi e sostenuti dalla Dirigente Scolastica, prof. Maria Luisa Simanella , hanno voluto dare un più ampio respiro all’argomento, aderendo all’iniziativa proposta nell’ambito del Piano Nazionale per la Scuola Digitale (PNSD), “ Safer Internet Stories”.
Si tratta di un’ innovativa metodologia di apprendimento, capace di promuovere, nei più piccoli, le competenze di cittadinanza digitale, sfruttando la loro creatività e l’uso dei media. Per quattro settimane gli alunni saranno impegnati in due percorsi paralleli, il primo dedicato alla poesia e l’altro alle discipline STEM. Parteciperanno attivamente, condividendo i loro “prodotti” e dialogando con account animati: la Rete è un’opportunità di apprendimento e interscambio.
TUTTI INSIEME PER UN INTERNET MIGLIORE!!!

La Referente Cyberbullismo
Ins. Inella Signorello