Svelati oggi i nomi dei finalisti per la sfida delle nuove proposte di SANREMO 2018. Avranno un mese di tempo per farsi conoscere e per conquistare i 6 posti per accedere alla categoria Nuove Proposte della 68/a edizione del Festival di Sanremo (6-10 febbraio 2018).

Dopo le audizioni dal vivo, la commissione musicale capitanata da Claudio Baglioni ha selezionato i 16 brani che si sfideranno nella serata di “Sarà Sanremo”, in onda in diretta da Villa Ormond venerdì 15 dicembre alle 21.15 su Rai1.

Nell’elenco dei finalisti ritroviamo l’artista castelvetranese Sade Mangiaracina che si ripropone a Sanremo in duetto con la cantante napoletana Silvia Aprile. Lo scorso anno il loro brano “Il Cielo di Napoli” nonostante il grande apprezzamento del pubblico non è stato selezionato per Sanremo. Quest’anno le due giovani artiste ci riprovano con uno straordinario brano dal titolo “Quell’attimo di eternità” che è possibile già ascoltare sul sito RAI.

CLICCA QUI PER ASCOLTA IL BRANO

Da Castelvetrano inizia il tifo per Sade e Silvia che possano riuscire in questa difficile impresa. Solo 6 di loro calcheranno poi a febbraio il prestigioso palcoscenico del Teatro Ariston. A questi si aggiungono anche 2 artisti provenienti dalla selezione di Area Sanremo.

Quest’anno Sanremo darà grande spazio ai giovani – ha dichiarato Claudio Baglioni – Ne abbiamo valutati 650 e selezionati 68, invece di 60, dopo averli ascoltati tutti dal vivo.

68 come le edizioni del Festival: ‘un numero rivoluzionario’ come il ’68, la cui eredità positiva fu l’affermazione dei diritti e dei sogni della generazione giovani. Per questo abbiamo deciso di modificare il regolamento e portare alle fasi finali di dicembre, 16 e non 12 concorrenti (un terzo in più), di ogni tendenza e linguaggio. Scegliere è stato particolarmente difficile, perché le proposte e le voci erano tutte estremamente interessanti. Il mio augurio a questi ragazzi è che sorprendano voi, come hanno sorpreso noi”.

Elenco 16 finalisti Sarà Sanremo

MUDIMBI (vero nome MICHEL MUDIMBI, nato ad Ascoli Piceno il 17/10/1986);

SANTIAGO (vero nome MARCO MURAGLIA, nato a Brindisi il 12/08/1984);

MIRKOEILCANE (vero nome MIRKO MANCINI, nato a Roma il 06/05/1986);

LORENZO BAGLIONI (nato a Grosseto il 22/09/1986);

ULTIMO (vero nome NICCOLO’ MORICONI, nato a Roma il 27/01/1996);

DAVE MONACO (nato a Brescia il 13/03/1996);

JOSE NUNES (vero nome JOSE KAHACK NUNES, nato in Portogallo il 15/11/1987);

DAVIDE PETRELLA (nato a Napoli il 06/08/1985);

NYVINNE (vero nome MIRELLA NYVINNE PINTERNAGEL, nata a in Lussemburgo il 06/03/1997);

IOSONOARIA (vero nome ILARIA CECCARELLI, nata a Milano il 10/03/1983);

GIULIA CASIERI (nata a Sesto San Giovanni (MI) il 23/06/1995);

CAROL BERIA (vero nome CAROLINA BERIA, nata a Borgomanero (NO) 11/04/1999);

LUCHI (vero nome LUCIA CARMIGNANI, nata a Pisa 02/09/1997);

APRILE & MANGIARACINA – (SILVIA APRILE nata a Napoli il 18/05/1987, SADE FARINA MANGIARACINA nata a Castelvetrano (TP) il 28/02/1986);

EVA (vero nome EVA PEVARELLO, nata a Thiene (VI) il 04/04/1990);

ANTONIA LAGANÀ (nata a Reggio Calabria il 07/07/1991).

BIOGRAFIA SADE MANGIARACINA

Nata a Castelvetrano, Sade Farida Mangiaracina a 7 anni inizia lo studio del pianoforte classico. Dai 9 ai 18 anni partecipa a diversi concorsi nazionali e internazionali di musica classica (secondo premio al concorso nazionale isola di Pantelleria, terzo premio al concorso nazionale Vanna Spadafora, primo premio assoluto al concorso nazionale Tonino Pardo oltre al premio speciale quale più piccola partecipante, primo premio al concorso nazionale città di Alcamo).

Appena finito il liceo classico si è trasferita a Roma per studiare jazz presso la scuola Percentomusica diretta da Massimo Moriconi dove si è diplomata nel 2007 con il massimo dei voti. In questi anni ha preso parte a molti progetti musicali, oltre la collaborazione con Laura Lala, con artisti del calibro di Luca Aquino, Simona Molinari,Simone Cristicchi, Marco Mengoni, Massimo Moriconi,Giovanni Tommaso….con in Violet Trio si esibisce a Parigi e al jazz festival di Marciac, di St Germain des Pres, di Oloron ed aprendo i concerti di Dionne Warwick durante il suo tour italiano suonando in teatri come il “Sistina” di Roma di Roma o i teatri di Pescara e di Napoli.

Nell’estate 2008 suona assieme al trombettista Fabrizio Bosso al jazz festival di Castelbuono che ha anche registrato con lei nel primo album uscito a suo nome con le sue composizioni originali uscito a maggio 2009 per l’etichetta Philology.

E’ il direttore artistico del Selinunte Jazz Festival dal 2009 al 2015.Insieme Con la cantante Simona Molinari dal 2013 al 2015 in tour in tutti i più importanti teatri e festival italiani come Umbria Jazz, Verona Jazz Festival, Auditorium Parco della Musica, concerto in diretta per Video Italia, Blue Note di Milano, ma anche Blue Note di New York, Teatro Estrada di Mosca, palazzo Bulgari di Tokyo, Parigi, Cannes durante la mostra del cinema. Nel febbraio 2015 accompagna la cantante Amara sul palco dell’Ariston durante il Festival di Sanremo.