sade mangiaracinaNel suggestivo Sistema delle Piazze, sabato 10 gennaio, si è esibito presso il Cortez Cafè, uno dei maggiori talenti castelvetranesi: Sade Mangiaracina.

Una ragazza che si è fatta strada nell’ambito musicale più impegnativo, ricercato e internazionale: il jazz. Oltre ad aver vinto una borsa di studio di 10.000$ partecipando a Umbria Jazz Festival, che le consentiranno di frequentare un anno presso il Berklee College of Music di Boston, l’incredibile capacità tecnica e la creatività artistica le hanno aperto strade musicali di altissimo livello e collaborazioni con artisti jazz riconosciuti in tutto il mondo: dalle opening dei concerti di Dionne Warwick a Roma, Napoli e Pescara, all’incisione di due dischi autografi di prossima uscita, in uno dei quali vi è la partecipazione straordinaria di Fabrizio Bosso, già trombettista di Mario Biondi, Sergio Cammariere e che ha collaborato coi più grandi musicisti della scena del jazz; e di John Arnold, famoso batterista newyorkese nipote di Hogey Carmichael, autore della conosciutissima canzone Georgia on my mind, resa famosa dal grande Ray Charles.

Nell’agosto 2008 ha partecipato al Marciac Jazz Festival e imminente è la sua presenza al rinomato S.Germain des Pres Jazz Festival, in Francia. A intrattenere il sabato castelvetranese un quartetto jazz di tutto rispetto, composto appunto da Sade Mangiaracina al piano, Giacomo Inzirillo alla batteria, il virtuoso Giacomo Buffa al basso e il palermitano Fabrizio Brusca alla chitarra. Una serata piacevolmente insolita, quella di sabato scorso, che mi auguro sia stata apprezzata dai miei concittadini e che si ripeterà presto con lo stesso successo ed entusiasmo.

Sade Mangiaracina Piano

Breve Biografia ———-

Sade Mangiaracina nasce il 28/02/86 a Castelvetrano (TP). A 7 anni inizia lo studio del pianoforte classico, a 13 anni consegue il diploma di solfeggio, a 15 anni il diploma di quinto anno e il sesto grado alla royal school of music di londra. A 16 anni il diploma di armonia al conservatorio di Trapani e a 18 anni il diploma di maturità classica.

Intanto negli anni che vanno dai 9 ai 18 anni del partecipa a diversi concorsi nazionali e internazionali di musica classica e consegue il secondo premio al concorso nazionale isola di Pantelleria, terzo premio al concorso nazionale Vanna Spadafora, primo premio assoluto al concorso nazionale Tonino Pardo oltre al premio speciale quale più piccola partecipante, primo premio al concorso nazionale città di Alcamo.

A 14 anni suona in due concerti in spagna e a 15 anni suona presso il conservatorio di atene ottenendo un importante riconoscimento da parte dell’unesco. Vince il primo premio al concorso internazionale A.M.A. Calabria. Finito il liceo si trasferisce a Roma per studiare jazz, sua grande passione fin da piccola, all’accademia Percentomusica diretta da Massimo Moriconi dove si diploma a giugno del 2007 con il massimo dei voti. Riceve una borsa di studio al seminario di città di castello e una borsa di $ 10.000 al seminario di umbria jazz diretto dalla Berklee School of music che le permetterà di studiare un anno nella prestigiosa scuola di Boston.

Intanto suona in 3 progetti originali di cui uno con la cantante palermitana Laura Lala (pure songs), un quartetto strumentale con il contrabbassista Francesco Pierotti, il chitarrista Alessandro Chimienti e il batterista Davide Lo Cascio (bee quartet) e un trio con la contrabbassista romana Caterina Palazzi e il batterista Maurizio Chiavaro (Sade Mangiaracina trio).

Suona in uno spettacolo teatrale dal titolo Li Romani in Russia brani originali del compositore romano Pino Cangialosi esibendosi in vari teatri della capitale e in diverse città italiane.