Rubavano i ciclomotori soprattutto nel parcheggio di un centro commerciale di Palermo e poi incassavano soldi per restituirli, il cosiddetto “cavallo di ritorno”. Era questo il modo di agire di una banda smantellata dai carabinieri di Palermo.

In questo video dei carabinieri si vede come gli accusati entravano in azione e in pochi secondi portavano via una moto.