Siamo qui a raccontare dell’ennesimo gesto di assoluta inciviltà a Castelvetrano. Ieri pomeriggio, ad opera di ignoti, è stato portato via uno dei cartelli per il “Parcheggio Rosa” a Marinella di Selinunte.

Si tratta di una delle prime iniziative del sindaco Felice Errante, dopo il suo insediamento. In diversi punti di Castelvetrano e delle borgate, vennero infatti predisposti alcuni stalli riservati alle donne in stato di gravidanza o neo mamme.

parcheggio rosa

Giusto questa mattina, è arrivata la segnalazione a questo blog di tre ragazze, delle quali una al quinto mese di gravidanza, che hanno avuto difficoltà a godere di questo prezioso servizio perchè lo stallo era occupato da un mezzo dal quale alcuni operai stavano scaricando della legna.

Le ragazze hanno quindi chiesto di poter utilizzare lo spazio per consentire alla donna in attesa di poter accedere facilmente alla spiaggia del Lido Zabbara ma il mezzo non viene spostato e queste sono costrette ad utilizzare uno degli stalli a pagamento che si trovava distante diverse decine di metri dall’accesso alla spiaggia.

Nel tardo pomeriggio di ieri, alcuni passanti si sono accorti che proprio quel cartello era stato rimosso. Il Sindaco Errante è stato già informato dell’accaduto ed in attesa del ripristino del cartello, uno dei dipendenti di un vicino ristorante ha installato un “cartello temporaneo”, un gesto che merita tutta la nostra stima.