Sono stati banditi dall’Asp Trapani i lavori di intervento sul tetto della Residenza Assistenziale Sanitaria (nei locali dell’ex ospedale) e dell’attuale Pronto soccorso del “Vittorio Emanuele II”. Per un importo complessivo di 75 mila euro (base d’asta) si interverrà per lo stato di degrado in cui versano le due coperture. Sono bastati alcuni sopralluoghi dell’Ufficio tecnico dell’Asp Trapani per accertare lo stato in cui si trovano le due coperture.

Gli interventi riguarderanno i lavori per eliminare le infiltrazioni e così impermeabilizzare le coperture. Per l’aggiudicazione dei lavori l’Asp Trapani ha ricorso al Mepa (Mercato elettronico della pubblica amministrazione). Il criterio di aggiudicazione sarà quello del minor prezzo, ossia chi presenterà un ribasso più inferiore rispetto alla base d’asta.