Un militare si è sparato nel bagno della metropolitana “Barberini” a Roma. Si tratta di un caporal maggiore dei Bersaglieri che era impiegato nell’ambito dell’operazione ‘Strade Sicure’ per la prevenzione della criminalità e del terrorismo in servizio presso la stazione della linea A.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della VII sezione del nucleo investigativo e della compagnia Roma centro. Dalle primissime informazioni sembra che il militare fosse in servizio alla stazione, ora chiusa.