Con quarant’anni di attività, iniziata dalla vendita di sole farine negli anni 80, la famiglia Rizzo con il susseguirsi di generazioni e le continue novità, oggi ha raggiunto un altro importante traguardo, un nuovo restyling, fortemente voluto dalla più piccola di famiglia, Emanuela Rizzo.

L’attività che vede coinvolti 10 dipendenti oltre i 5 soci, ha deciso di rivoluzionare i locali e ha deciso di affidare i lavori solamente a maestranze locali, dal legno ai sistemi di illuminazione. Il nuovo progetto è opera degli architetti Nicola Billeri e Gaspare Titone dell’Officina d’architettura e design di Castelvetrano ed è stato realizzato in gran parte dalla Facom.

Il “nuovo” emporio ha riaperto i battenti proprio oggi (3 febbraio). Un lavoro di restyling che ha visto coinvolti anche i prodotti oltre agli ambienti, si è deciso, infatti, di eliminare alcuni prodotti non locali  per dare più spazio alle produzioni siciliane, come ad esempio le mandorle.

L’attività ha recentemente lanciato anche un nuovo brand, Emporio Cucì per la produzione e la commercializzazione di prodotti tipici locali. Rizzo è sempre stato un punto di riferimento nel nostro territorio per tutto ciò che serve per le preparazioni sia salate che dolci, in continua ricerca di referenze locali da proporre ai clienti. Tutto parte dal loro unico obiettivo farlo in casa, perchè quando si prepara qualcosa in casa c’è più gusto, non trascurando nè la tradizione nè l’innovazione. L’emporio Rizzo si trova in Via Natalino Sapegno, tel 0924903940.