Il comitato studentesco del G.B ferrigno, dopo i successi degli ultimi due anni, torna sul palco, questa volta quello dell’Auditorium del V. Accardi e con una novità: uno spettacolo di varietà chiamato ‘Bella ciao’, ideato e diretto da Massimo Di Pasquale. “La nostra grande famiglia” -dichiara Giuseppe Scorsone, membro del comitato- torna ad intrattenervi ancora una volta facendovi ridere, emozionare e riflettere.

Il titolo “Bella Ciao” non vuole senz’altro nascondere messaggi sociali-politici di nessun genere, ma semplicemente portare all’attenzione, l’importanza della parola “libertà”. Come ogni anno i ragazzi del Ferrigno amano rischiare, e alla fine questo li ha sempre premiati.

Non pochi problemi per il comitato del G.B. Ferrigno, che essendo il primi a doversi esibirsi quest’anno, ha avuto difficoltà a trovare un luogo a Castelvetrano che li ospitasse, per questo grazie anche all’aiuto della loro preside, la stessa dell’Istituto Geometra di Campobello, ha avuto la possibilità e la disponibilità dei locali dell’Auditorium  V.Accardi di Campobello.

Inoltre i ragazzi del G.B. Ferrigno ci tengono a ringraziare i ragazzi dell’istituto Geometra di Campobello per la loro disponibilità e l’aiuto concesso per la realizzazione dello spettacolo, tra questi: Simona Sparacia e Gabriele Capizzi.

Il comitato inoltre vuole cogliere questa opportunità non solo per portare il proprio spettacolo al di fuori del consueto Selinus, ma anche per poter ridare il giusto valore ad un Auditorium che ha del potenziale davvero grandissimo. Appuntamento per i giorni 5, 6 e 7 dicembre.