Si è tenuto ieri sera 6 dicembre il previsto incontro promosso da Orgoglio Castelvetranese con le associazioni presenti sul territorio allo scopo di verificare le condizioni di un impegno comune in difesa dell’Ospedale e d’intesa con la civica amministrazione, alla luce anche dei recenti pronunciamenti dei consigli comunali di tutta la Valle del Belìce.

Si è deciso di allargare l’iniziativa ad altre realtà operanti a Castelvetrano e nella Valle che, per vari motivi, non sono state raggiunte da questo primo invito, onde conseguire la più vasta rappresentatività della società civile. È stato pertanto indetto un altro incontro per giorno 12 p.v. alle ore 19, sempre nel salone della chiesa di N.S. della Salute, dal quale fare scaturire una linea di azione congiunta contro il declassamento dell’Ospedale del Belìce.