Giorni di apprensione per la cagnolina di quartiere aggredita da un branco di cani nella notte tra domenica e lunedì nel piazzale davanti lo svincolo A29, nella zona commerciale di Castelvetrano. Il video della violenta aggressione aveva scosso l’animo di molti e subito si erano attivate le ricerche di Mimma (conosciuta anche come Chicca) che nel frattempo era fuggita per liberarsi dal pericoloso branco. La vicenda aveva scosso l’intera comunità e non solo, infatti la nostra redazione è stata costantemente contattata da moltissime persone da tutta Italia che chiedevano notizie sul ritrovamento della cagnolina.

Questa mattina, dopo oltre tre giorni, Mimma è ritornata nello stesso luogo in cui viveva prima dell’aggressione. I dipendenti di un bar hanno avvertito l’uomo che si prendeva cura di lei. Le sue condizioni sono apparse subito abbastanza critiche, temperature alta e pelo ricoperto di sangue. A portare subito dal veterinario Mimma è stata Elena Martorana, presidente della locale sezione dell’ENPA. Non appena il Dr. Giuseppe Roma, del centro veterinario Darwin, ha rimosso il pelo, la situazione di Mimma è si è fatta subito più chiara. Alcuni morsi hanno raggiunto sezioni più profonde dei tessuti causando una importante infezione che ha portato la temperatura corporea del cane sulla soglia critica dei 40,5 gradi.

Fortunatamente non sarebbero state riscontrate lesioni agli organi vitali ma questi tre giorni in attesa di soccorsi hanno seriamente compromesso la situazione clinica di Mimma che adesso si trova sotto terapia antibiotica. Un quadro clinico molto severo, anche in considerazione dell’età dell’animale che si stima abbia oltre 8 anni.

Per tutti quelli che hanno dimostrato particolare sensibilità per Mimma e volessero contribuire alle spese mediche necessarie e magari pensare anche all’adozione, possono inviare un messaggio al numero 3475003160 oppure scrivere alla pagina ENPA Castelvetrano: https://www.facebook.com/enpa.castelvetrano

Aggiornamento del 22 febbraio: Giungono notizie positive dal centro veterinario Darwin. Mimma sta molto meglio! Adesso mangia e non ha più febbre.