ASCOLTA L'ARTICOLO

Il ponte di ferro sul fiume Delia in contrada Bocca Arena a Mazara del Vallo è stato chiuso al traffico. L’ordinanza è stata firmata dal dirigente dell’ex Provincia Giuseppe Scalisi. Il transito sul ponte è stato così vietato per alcuni mesi. Il sindaco Salvatore Quinci, ieri in un video messaggio, ha garantito che i lavori dovrebbero iniziare già a fine mese. Il ferro in alcune parti si è arrugginito e c’è il rischio che pezzi di ferro possano cadere sia sulle vetture che sui pedoni. Da qui la necessità della chiusura. Da stamattina il traffico è stato deviato su un percorso alternativo che conduce verso la strada statale 115.

Da anni si attendono i lavori di manutenzione straordinaria del ponte. La storia del ponte ricorda quella della strada provinciale 38 Mazara-Torretta, anch’essa di proprietà dell’ex Provincia. In questo ci sono voluti anni e anni affinché l’intervento venisse realizzato e portato a termine per vari motivi di natura amministrativa e burocratica. E anche nel caso del ponte la storia sembra, per certi versi, ripetersi. Risale addirittura al febbraio 2018 il decreto del ministero dei trasporti con il quale sono state stanziate somme per la viabilità secondaria. Tra questi interventi, il successivo ottobre l’ex Provincia ha inserito i lavori di manutenzione straordinaria per il ponte sul fiume Arena. L’ok del ministero a tale intervento è arrivato a gennaio 2019 con un finanziamento di oltre 1 milione di euro. Da allora, però, sono passati quasi tre anni e i lavori non sono nemmeno iniziati.

AUTORE.