Rischiano di non essere ultimati i lavori del porto di Selinunte. Lo rende noto il sindaco di Castelvetrano Enzo Alfano che in una nota di questa mattina scrive: “Sono venuto a conoscenza, per vie informali, che i lavori riguardanti il porticciolo di Marinella di Selinunte, fermi ormai da numerose settimane, rischiano di non essere ultimati e/o consegnati entro l’inizio della prossima stagione estiva”

“La comunità marinara – aggiunge il primo cittadini – è fortemente preoccupata per la loro attività, messa a rischio e penalizzata ormai da anni, considerato che, ancora oggi, il porto si presenta come un cantiere, e l’accumulo di posidonia e l’insabbiamento, che riduce l’altezza dei fondali, non consente l’entrata e l’uscita delle barche in condizioni di sicurezza, causando ripercussioni economiche e sociali sulla loro attività e su tutto l’indotto”

Un pensiero di Alfano è rivolto anche al turismo della borgata: “Sono anche preoccupati gli operatori turistici che auspicano, nella prossima stagione primavera/estate, di ritornare alle loro attività con un porto funzionante ed attrattore e non con un cantiere ancora aperto e maleodorante”. Per sollecitare lo sblocco dei lavori, Alfano ha richiesto un incontro con l’Assessore regionale alle Infrastrutture, Marco Falcone.