ASCOLTA L'ARTICOLO

Un giovane di origine tunisine ha rischiato di annegare oggi pomeriggio a Triscina di Selinunte. Prezioso è stato l’intervento di un infermiere fuori dal servizio che si trovava sulla battigia e che insieme ad altri bagnanti ha prestato i primi soccorsi. Sul posto, nei pressi del Lido Mokambo, è intervenuta un’ambulanza del 118 che ha trasportato il giovane in codice rosso al Pronto Soccorso dell’Ospedale “Vittorio Emanuele II” di Castelvetrano. Nonostante il pronto intervento dei presenti, all’arrivo dei sanitari il giovane si trovava infatti ancora in stato di semi coscienza.

AUTORE.