Apprendiamo con grande soddisfazione che il guasto all’ impianto di sollevamento di contrada Zangara sia stato riparato stamane e che la distribuzione dell’acqua per uso irriguo avverrà entro le prossime ore. Come Consulta Agricola Spontanea abbiamo costantemente sollecitato e siamo stati sempre informati sull’ andamento dei lavori, motivo per cui vogliamo esprimere un plauso ai tecnici che hanno lavorato ad un guasto importante che poteva pregiudicare seriamente l’annata agraria in corso. Tuttavia, non possiamo dirci soddisfatti dello stato dell’arte relativo al Consorzio di Bonifica e al servizio da esso erogato poiché in piena stagione irrigua non è possibile una sospensione dell’erogazione idrica della durata di quindici giorni.

Come Consulta continueremo, nel segno del dialogo propositivo avviato già da tempo con i vertici dell’Assessorato regionale all’ Agricoltura e del Consorzio, a monitorare che non vi siano più ulteriori disservizi e daremo tutto il supporto necessario affinché le nostre aziende non debbano più patire quanto accaduto in questi giorni. La risoluzione di molti problemi si avrà nel momento in cui verrà approvata la legge di riforma dei Consorzi di Bonifica, attualmente ferma in Commissione all’ ARS, che potrà portare ordine in un Ente che risulta di vitale importanza per la gestione del territorio e l’esistenza stessa delle aziende agricole.

F.to
Enza Viola – Consigliere Comunale di Castelvetrano
Francesco Marino – Referente della Consulta Agricola Spontanea