Il Sindaco della città di Castelvetrano Selinunte, Avv. Felice Jr. Errante, rende noto che è stato stipulato un protocollo d’intesa con la Parrocchia di Santa Lucia, rappresentata da Don Baldassare Meli, per l’attivazione di uffici decentrati del “Servizio Sociale Professionale e Segretariato Sociale e dei Servizi Demografici” presso il quartiere Belvedere in via Campobello.

santa lucia castelvetranoL’Amministrazione aveva da tempo individuato tra i suoi obiettivi, quello di aprire degli uffici pubblici decentrati in una zona ad alta densità abitativa, come il rione Belvedere, per venire incontro alle esigenze dei cittadini. In considerazione dei ritardi nella consegna del nuovo centro servizi, l’amministrazione ha chiesto al parroco della chiesa di Santa Lucia la disponibilità di un locale da adibire ad ufficio di servizio sociale professionale e, per effetto della disponibilità mostrata da Don Meli a concedere una stanza per l’apertura dei servizi sopra citati, nelle prossime settimane il servizio sarà attivato.

Abbiamo ritenuto di offrire un prezioso servizio alle centinaia di famiglie che abitano in quel quartiere, che ha la più alta densità abitativa della città, fornendo assistenza e supporto a coloro che erano impossibilitati a spostarsi presso gli uffici centrali- ha detto Errante- si tratta di quei piccoli ma importanti passi che vanno nella direzione di migliorare la qualità della vita dei cittadini e ringrazio Don Meli che ha accolto immediatamente la nostra istanza.”

L’Assessore ai Servizi Sociali, Giovannella Falco aggiunge: “ Nelle scorse settimane, a seguito degli incontri che abbiamo fatto per aiutare i cittadini a compilare le domande per l’assistenza SIA, abbiamo riscontrato la richiesta della popolazione di avere un contatto più agevolato con gli uffici e da qui, d’intesa con il Sindaco, abbiamo deciso di accelerare i tempi per offrire questo servizio che sarà così ripartito nelle giornate lavorative del lunedì e del mercoledì verrà aperto l’ufficio decentrato attraverso un dipendente comunale per offrire i servizi demografici, dalle ore 09.00 alle ore 13.00- continua la Falco- nelle giornate lavorative del martedì, giovedì e venerdì verrà aperto l’ufficio decentrato attraverso un assistente sociale, coadiuvata da personale amministrativo, per offrire il servizio sociale professionale e segretariato sociale dalle ore 09.30 alle ore 12.30”.