Pubblichiamo di seguito una lettera aperta dell’ex consigliere comunale Ninni Vaccara in riferimento alle condiziini di degrado in cui versa una zona di Castelvetrano non molto distante dal centro storico.

Questa mattina alcuni residenti della via Giovanni Asaro mi hanno chiamato per mostrarmi , ma sopratutto per protestare e far saper a tutti tramite fb dello stato di abbandono e degrado in cui versa la via in cui abitano in pieno centro a Castelvetrano ….a poche centinaia di metri dal Sistema delle Piazze e dal Comune centrale ….nel quartiere dove sono ubicate le pompe di sollevamento delle acque piovane e dove abitano ed ogni giorno transitano centinaia di famiglie.

La cosa assurda è che i cassonetti della spazzatura adesso vengono regolarmente svuotati ….ma tutto attorno …ammassati e sparpagliati tra l’erba alta …si trova di tutto dai materassi ai  televisori , divani , sedie , pezzi di mobili e di cucine e tutta la serie di immondizia varia più volte e ripetutamente incendiata durante l’estate ….e pericolosamente ammassata vicino all’impianto comunale delle pompe di sollevamento …a cui sembra quasi impossibile accedere senza passare sopra all’erba alta che copre perfino il cancello d’ingresso ….tutto sembra in stato di abbandono …come se nessuno da mesi facesse ingresso nell’impianto comunale …non si capisce come mai nessuno amministratore che di solito fanno a gare per intestarsi la sostituzione di una lampadina ,anche se devono sempre aspettare la protesta o che prima se ne parli sui giornali o sui blog ….sia mai passato in questi ultimi mesi da questa strada e si sia attivato per riportare la civiltà al centro della città in un quartiere densamente abitato ….allego le foto di questa domenica mattina per rendere l’idea del posto in cui  viviamo.