Riapre il 16 maggio il punto vendita Grande Migliore a Trapani. Dopo la riapertura del primo store a Palermo, il negozio storico in via Generale Di Maria, la famiglia Bellavia – gli imprenditori palermitani proprietari anche del marchio di arredi Casa Crea che hanno rilevato il marchio Grande Migliore – ha firmato l’accordo con il commissario straordinario, il professore Francesco Macario, per riaprire lo store trapanese, sul lungomare Dante Alighieri.

Saranno 57 i lavoratori ex Migliore che saranno assunti a Trapani dalla nuova gestione aziendale, ovvero la totalità degli ex dipendenti dello store, di cui 36 full-time 21 part-time. Prosegue, quindi, l’avanzamento del piano industriale promosso dai Bellavia, approvato dal Ministero dello sviluppo economico e concordato con i sindacati.

L’apertura coinciderà con una grande festa dedicata alla città ed in particolare ai più piccoli. Da giovedì 16 a domenica 19 maggio il negozio ospiterà infatti tante iniziative dedicate ai bambini. Ci saranno i personaggi della Walt Disney che li coinvolgeranno in giochi e momenti di animazione, pop corn e zucchero filato. Verranno lanciate anche diverse offerte promozionali in occasione della riapertura.

grande-migliore-trapani

Lo store sarà inaugurato giovedì 16 maggio alle ore 10 alla presenza di autorità e rappresentanti istituzionali. A partire dalle ore 11 l’apertura al pubblico che potrà accedere al negozio fino alle ore 21. Per l’intero mese di maggio rimarrà aperto anche le domeniche con orario continuato 10-20.

Nel punto vendita di Trapani ci saranno reparti dedicati all’arredo casa, alla vendita di giocattoli, ferramenta, illuminazione, casalinghi, articoli da regalo, bricolage, tessile, giardinaggio, accessori bagno e cucina, ordine casa, oggettistica e decorazione, liste nozze, materiale elettrico, elettronica ed elettrodomestici, arredo negozio e ufficio, igiene casa e igiene persona. Sarà potenziato, rispetto allo store precedente, il settore dell’elettronica con un vasto assortimento di prodotti.

“E’ sempre un’emozione potere riaprire un punto vendita che aveva cessato la sua attività. E’ un segnale importante di speranza e positività verso il futuro – ha detto Giovanni Bellavia, presidente onorario del gruppo -. Con la riapertura di Trapani prosegue il nostro impegno in questa nuova avventura imprenditoriale in cui il nostro gruppo crede da mesi e sta scommettendo i propri capitali. Stiamo rispettando tutti i tempi, facendo diventare realtà e nuovi posti di lavoro tutti gli accordi presi. Ci auguriamo che la risposta della città di Trapani sia calorosa e appassionata come quella di Palermo.”
E dopo la riapertura del negozio Arredo cucine si avvicina anche la riapertura degli altri store del polo Notarbartolo, a Palermo, i negozi Arredo bagno e incasso che è prevista per la metà di giugno.

Si parla di settembre-ottobre invece, per la riapertura dello storico market in viale Regione Siciliana, di oltre 10 mila metri quadrati, a Palermo. E’ già stato fissato per la prima settimana di giugno un incontro con i dipendenti e i sindacati per definire un accordo sul riassorbimento del personale.

Angela Abbate
Ufficio Stampa -Feedback