Essepiauto

Negli scorsi mesi, si è svolto presso la Casa di Cura VITTORIA (VANICO) di Castelvetrano un importante corso di formazione accreditato ECM “Progetto Tartaruga” per Disturbi dello spettro autistico dell’Istituto di Ortofonologia di Roma, rivolto ad insegnanti ed Operatori. Il progetto ha visto il coinvolgimento del Dr Paolo Pace, responsabile della neuropsichiatria ASP di Castelvetrano e della Dr.ssa Vincenza Bello in qualità psicologa.

Ancora una volta lo staff VANICO/VITTORIA si pone in prima linea per aiutare le persone in difficoltà. A conclusione di questa fase del progetto, il Dr. Filippo Daniele Clemente, amministrazione della Casa di Cura VITTORIA ha incontrato lo psicologo e psicoterapeuta Federico Bianchi di Castelbianco, direttore dell’Istituto di Ortofonologia di Roma, che proprio da Castelvetrano ha lanciato un appello per portare l’attenzione sul metodo Tartaruga, che parte dall’assunto per il quale le componenti affettive e cognitive di cui il bambino fa esperienza sono strettamente interrelate ed il linguaggio e l’intelligenza, così come le competenze emotive e sociali, si acquisiscono attraverso le relazioni e gli scambi affettivi.

Il progetto Tartaruga vanta una esperienza internazionale con applicazioni anche in Brasile, Stati Uniti e Colombia. Proprio a Castelvetrano la nostra redazione ha incontrato il Dr. Federico Bianchi di Castelbianco che oltre all’attività nell’ambito medico riabilitativo ricopre anche il ruolo di editore dell’agenzia Dire.