Essepiauto

Il Sindaco della città di Castelvetrano, Dr. Gianni Pompeo, nella qualità di Presidente del Distretto Turistico Selinunte, il Belice e Sciacca Terme, in merito alla polemica portata avanti da alcuni consiglieri comunali della città saccense, afferma: “Appare veramente demagogico chiedere la sospensione in autotutela di un bando che altro non era che una semplice manifestazione d’interesse, non certo una gara d’appalto.”

“Per quanto riguarda la ristrettezza dei tempi va precisato che abbiamo avuto notizia dell’uscita  del bando il 18 maggio scorso, e nelle more che venisse pubblicato nella Gazzetta Ufficiale abbiamo convocato un’assemblea l’8 giugno- afferma Pompeo, dopo abbiamo preparato l’avviso, al fine di evitare un affidamento diretto,  che abbiamo diramato ai comuni ed a tutti i soci del Distretto il 20 giugno.  Si trattava, ribadiamo, di una manifestazione d’interesse, che doveva essere presentata entro il 28 giugno, ed alla quale doveva far seguito, entro il 4 luglio, la predisposizione di un vero e proprio progetto, che contenesse un formulario da predisporre, un piano finanziario e la documentazione di complemento- continua il Presidente- tanto è vero che ci sono stati pochi giorni va detto però che sono state sette  le richieste di aziende e privati  di cui 3 da Sciacca, 2 da Castelvetrano, 1 da Montevago ed una nazionale dalla Telecom.”