Qualche giorno fa avevamo parlato del castelvetranese Luca Venezia pilota di auto d’epoca, che con la sua 128 a due porte aveva partecipato alla sua prima gara di regolarità “Trofeo Cave di Cusa”. Sabato scorso invece in veste di navigatore ha ottenuto il primo posto assoluto per la categoria “Regolarità Turistica” insieme al pilota partannese  Amari Pietro su una magnifica Fiat 127.

La gara “Passo di Rigano – Bellolampo” è stata una gara di regolarità classica Aci-Sport auto storiche e moderne, la  partenza dalla palazzina cinese di Palermo è arrivata fino al duomo di Monreale, 170 chilometri, 5 controlli orari, 2 controlli a timbro e 66 prove cronometrate.. Una guerra tra Bellolampo, Montelepre, Sagana e San Martino, con l’ultima speciale al buio e con la nebbia.

Un traguardo dunque impegnativo ma meritato che segna ancora un punto nei confronti di una passione destinata a crescere.