Sono arrivati dal Viminale i dati definitivi riguardo il referendum sul taglio dei parlamentari. Dalle percentuali emerse, ha vinto il “Sì” con un risultato del 69.94% che si traduce in 17.168.495 voti a favore. Il “No” ha, invece, raccolto soltanto il 30,36% delle preferenze con un conteggio di 7.484.941 voti.

In Sicilia i “Sì” al referendum hanno raggiunto la percentuale del  75,7% sul totale dei voti; il “No” il 24,2%. Gli elettori siciliani chiamati alle urne erano 3.957.819 e di questi, hanno votato il 35,39%; la percentuale di votanti più bassa tra le regioni in Italia. In provincia d’Agrigento, il “Sì” ha raggiunto percentuali altissime andate oltre il 90%.  Ad Acquaviva Platani (Ag) il Sì ha ottenuto il 94,29% di preferenza.

A Castelvetrano la situazione emersa dalle 30 sezioni comunali si è tradotta in 6249 voti per il “Sì” e 1584 voti per il “No”. Sono state conteggiate, inoltre, 7 schede bianche e 35 nulle. La percentuale di affluenza dei votanti in città è stata del 32,18% . Su un totale di 24,468 elettori, infatti, hanno votato in 7875.