referendum triellazioni“Volete che, quando scadranno le concessioni, vengano fermati i giacimenti in attività nelle acque territoriali italiane anche se c’è ancora gas o petrolio?”

Era questa la domanda posta agli italiani con il referendum di domenica 17 aprile.

Ma la gran parte degli italiani si è astenuta dal voto. In attesa dei dati ufficiali da parte del Ministero, alle ore 23:00 la percentuale dei votanti sarebbe di circa il 30%

A Castelvetrano, i votanti sono stati 8680: 4346 maschi 4334 donne
Totale percentuale finale 34,30%

Gli elettori erano chiamati in sostanza a dire se vogliono che “quando scadranno le concessioni, vengano fermati i giacimenti in attività nelle acque territoriali italiane anche se c’è ancora gas o petrolio?”.

Con il fallimento del referendum (che equivale a una vittoria del No) la norma rimane in vigore così com’è, ovvero l’attività di estrazione potrà continuare fino all’esaurimento del giacimento.